domenica 30 gennaio 2011

Testimone della GioiAdiVivere: Don Giuseppe Scarbolo (gen.'15–febb.2010), missionario in Africa, Congo a Mambasa ricordo di p. ruaro

apprendiamo e pubblichiamo uno scritto di padre silvano ruaro
che si può leggere integralmente su:

http://mambasa.blogspot.com/search/label/don%20Giuseppe%20Scarbolo

..." Vi racconto la storia vera di un santo vero...è una grazia averlo conosciuto, un privilegio averlo avuto come amico e collaboratore: Don Giuseppe Scarbolo (gennaio 1915 – febbraio 2010), missionario, in Congo, a Mambasa e a Niania.

Se pensi a lui, sei investito da una ventata di aria fresca e respiri a pieni polmoni bontà e innocenza e serenità...la gioia di vivere... un uomo morto a oltre 95 anni e che ha sempre conservato un animo e uno sguardo limpido e radioso... e sino alla fine... aveva 58 anni ed era già parroco di una grossa parrocchia della diocesi di Udine... e la sua scelta fu immediata... e così iniziò una bella avventura in Africa durata 20 anni...prima a Mambasa e poi a Niania... un cuore grande, umano, delicato...
riempiva la sua giornata di preghiera e di incontri con la gente e di lavoro manuale... e aveva una attenzione particolare per gli ammalati e i bisognosi...nel '94 ritorna in Italia a... vivere, con gioia cristiana, per le missioni..."

Di padre Silvano Ruaro (dehoniano) integralmemte vedi:
http://mambasa.blogspot.com/search/label/don%20Giuseppe%20Scarbolo

COOPERATIVE:
...è lo stesso padre che nel gen.'08 conclude a Mambasa il mese di formazione dei membri delle 3 cooperative di allevamento: due cooperative di polli e una di conigli. (formatori: dr. Giandomenico Drago e dr.ssa Anna Gabriella Di Pasquale) richiamando attenzione su:

1 – Cooperative. Cosa significa cooperativa?
Cooperativa, significa prima di tutto lavorare davvero assieme per sé e per gli altri, con lealtà e impegno e costanza... per contribuire ad elevare moralmente, socialmente ed economicamente voi stessi, le vostre famiglie, le vostre comunità... se si lavora con il solo ed unico scopo di ricavarne un profitto, il rischio, vero, è di fermarsi alla prima difficoltà e di buttare via tutto il lavoro vostro e assieme al vostro quello di tutti gli altri...

2 – Formazione:... aver imparato 'come' lavorare-bene nell’allevamento dei polli e dei conigli 'come' preparare i mangimi 'come' gestire una cooperativa e tante, tante altre conoscenze tecniche... vi permette ora di muovervi da soli per, ancora, imparare dalla concretezza della vita a cooperare-assieme, a progettare assieme ed essere solidali fra di voi...a discutere i problemi assieme e... a fare festa, come oggi, assieme...Uniti si fa la forza... Uniti nel 'Signore' ... è la FORZA vera...

martedì 18 gennaio 2011

...oggi, nel mondo globalizzato, si fa la storia senza la religione disabituando donne ed uomini al VERO,BELLO e BUONO...

...nel mondo globalizzato ed in primis in occidente, per la prima volta nella storia, si continua a costruire massicciamente "cultura a prescindere dalla religione" ...oggi viene posta come cura-massima la coltivazione come "Assoluto" della "Tecnologia&Scienza"... insomma è la moderna "sala operatoria", con tutte le sue sofisticate tecnologie, che ci salva...
... e ancora, cura-massima, nel mondo globalizzato ed in primis in occidente, a disabituare donne e uomini al 'Vero', al 'Buono' e al 'Bello'...così disabituati come faranno donne ed uomini ad avvertire la novità cristiana...

lunedì 17 gennaio 2011

EURISPES:Rapporto Italia2011-'L'Europa sorgerà da realizzazioni concrete che creino innanzi tutto una solidarietà e sussidiarietà di fatto'(r.schuman)



(foto da B.M.-London-Sutri: Lombard Drinking-Horn)

RAPPORTO ITALIA 2011
Il Presidente dell’Eurispes, Prof. Gian Maria Fara, lo presenterà venerdì 28 gennaio p.v.

La pubblicazione del Rapporto rappresenta ogni anno una occasione per riflettere sull’andamento generale e sulle prospettive del Paese, offrendo una fotografia originale ed indipendente della complessità del sistema Italia.

Il Rapporto è stato costruito attorno a sei dicotomie: Fiducia/Sfiducia • Progettazione/Improvvisazione • Benessere/Malessere Cittadinanza/Sudditanza • Nord/Sud • Uomo/Donna

Per i 150 anni dell’Unità d’Italia si dirà su quali sono i sentimenti dei cittadini rispetto alle differenze tra Settentrione e Meridione, quale il senso del 'vivere' in Italia e quanto sia diffusa e radicata l’idea di Europa.

domenica 16 gennaio 2011

lunedì 10 gennaio 2011

ANALISI di GENERE:...essere maschi->uomini...essere femmine->donne...essere coppia...essere famiglia...essere comunità->nel mondo globale...


...dal '68 si sono visti mutare in modo radicale i rapporti fra uomini e donne... la grande trasformazione, innescata dalle donne, ha cambiato e cambierà sempre di più anche le 'vite' di molti uomini...

...il protagonismo delle donne è bene, bello, buono da vedere come una 'minaccia' oppure bene,bello,buono da vedere come 'un'occasione' per valorizzare una profonda
latente domanda di libertà-verità dell'uomo...

'...la crescita della libertà e dell'autonomia femminile, se per un verso ha messo allo scoperto rivelando così una inadeguatezza degli uomini a rapportarsi alla donne come soggetto, individuo, persona, dall'altro la valorizzazione dell'autonomia femminile può bene essere vista come 'risorsa' per permettere agli uomini la crescita di una diversa esperienza di sè e del proprio corpo...' (note da Stefano Ciccone, Essere Maschi, tra potere e libertà.)

domenica 9 gennaio 2011

mercoledì 5 gennaio 2011

“Il tesoro di Spilamberto (Modena). Signori Longobardi alla frontiera”sino al 25apr.2011 nel corridoio geoculturale Longobardia a Spilamberto (Modena)

“Il tesoro di Spilamberto. Signori LONGOBARDI alla frontiera” aperta sino al 25 aprile 2011 a Spilamberto (Modena)... una mostra tutta da vedere... come la fibula a "S" tipica longobarda...

sabato 1 gennaio 2011

Buono e Felice anno nuovo a tutti voi...

La principessa Elisa con il suo qua-qua e la mamma Federica augurano a tutti tanti tanti tanti auguri di buono e felice anno a tutti voi...